Autore: claudiocicloescursioni

Pedecollina con le stelle – venerdì 30 Giugno – ore 19:30 – cicloescursione notturna

Cicloescursione serale – notturna che si svolgerà nella zona pedecollinare.

I maggiori dislivelli sono concentrati all’interno del Parco dei Colli di Quattro Castella.

A circa metà escursione si farà una sosta per uno spuntino a buffet (facoltativo, da pagare in loco).

Saranno circa 45-50 Km e 500 metri di dislivello positivo – durata circa 4 ore sosta compresa.

Cicloescursione promozionale a libera partecipazione; è richiesta la registrazione compilando il form sottostante o mediante e-mail a claudio.cicloescursioni@gmail.com

2 diversi punti di partenza:

A)  19:30 da Beriv (Via Terrachini, RE)

B) 19:45 Coviolo (RE)  vicino al BAR

Scarica la locandina dell’escursione: Notturna.30Giugno.2017

Scarica il regolamento: 3.Regolamento

E’ gradita l’iscrizione compilando il form sottostante

 

DOLOMITINBICI 2017 – dal 5 al 12 Agosto – MOENA

Aperte le iscrizioni per DOLOMITINBICI 2017
7 giorni di mezza pensione + 7 cicloescursioni
Tanti nuovi percorsi su Catinaccio, Viel del Pan, Val Gardena

Scarica la locandina: Dolomiti.2017

Per iscriversi:

  1. compilare il form sottostante o inviare una e-mail a claudio.cicloescursioni@gmail.com
  2. versare la caparra in base alle istruzioni che vi saranno inviate
  3. inviare copia del BB a  claudio.cicloescursioni@gmail.com

Dal 9 al 16 Settembre 2017 – SELVAGGIO BLU…a pedali – SARDEGNA

La zona tra S. Maria Navarrese e Cala Gonone è un po’ come un “pezzo” di Dolomite “piantato” in mezzo ad un magnifico mare. Al suo interno, quasi completamente salvati dallo sviluppo turistico, ambienti che hanno conservato le memorie delle antiche attività: allevamento e pastorizia con ovili letteralmente rubati ad una natura difficile, mulattiere e impervi sentieri costruiti e scavati nella roccia, boschi secolari. 

Il Golgo è un luogo difficile da descrivere, bisogna viverlo. Fuori dalla confusione del turismo, a 400 m di quota, tra asini, capre e maiali neri al pascolo. Vivremo la sua magia, le sue atmosfere, cammineremo tra i suoi profumi ed i suoi silenzi, alla scoperta della sua storia millenaria.

Una passeggiata notturna alla Chiesa rurale di San Pietro non si dimentica, e “vale già il biglietto”.

SELVAGGIO BLU è in assoluto uno dei più impegnativi trekking: sei giorni di traversata in un ambiente di difficile accesso, senza punti di rifornimento intermedi e con numerosi tratti alpinistici. Non è ovviamente percorribile in MTB e non è quello che faremo in questa vacanza.

SELVAGGIO BLU .. A PEDALI..  consentirà a bikers con un po’ di spirito di avventura di “vivere” lo stesso ambiente e provare le stesse emozioni di chi percorre per la prima volta questo trekking. Raggiungeremo in sella tutte le principali spiagge e cale della zona:  Cala Goloritzè, Cala Sisine, Cala Luna, Pedra Longa. Faremo una escursione a piedi in un tratto del trekking Selvaggio Blu per visitare un antico ovile ancora conservato e scendere a Cala Biriola. Visiteremo le Gole di Gorroppu scendendo in MTB fino al loro punto di accesso.

Parallelamente al programma biker viene proposto un programma per escursionisti: nessuna difficoltà alpinistica, dislivelli contenuti, passo lento.  I due programmi avranno quasi sempre la stessa meta ed i due gruppi condivideranno le soste pranzo alle spiagge.

Al centro di tutto questo l’ospitalità a “Il Rifugio” sul Golgo di Baunei, dove l’ottima cucina della Cooperativa Goloritzè, in sette giorni ci farà gustare tutti i piatti tipici della zona, realizzati con prodotti locali. E’ un albergo semplice, con poche camere, alcune spartane casette in legno con letti a castello ed alcune piazzole per le tende.

PROGRAMMA

Domenica 10 – Golgo e Cala Sisine    MC/MC+ 30 Km; +600-600 / E – 15 Km; +400-400

Lunedì 11– Cala Goloritzè     BC-E / BC-OC – E; 28Km; +1000-1000 / E – 18Km; +900-900

Martedì 12 – Cala Luna da Margine    MC+/BC tratti OC-E  38Km; +950-1350 / E 17 Km; +350 -1100

Mercoledì 13 – Ovile Piddi e Cala Biriola   No MTB – E – Tratti EE – 8 Km +/- 700 m

Giovedì 14 – Punta Giradili e Pedra Longa   MC+ E/BC+ E +1400-1400 /  E Tratti EE 10 Km ; +250 – 900

Venerdì 15 –  Cala Sisine da Margine (MTB) –  Tiscali + Spiaggia Cartoe (Esc).   BC+/BC-OC 61 km-+1600-1600  / E 9 km  +/- 500

Sabato 16 – Gole di Gorroppu + Olbia  TC/MC+ (tratti BC)   43 km; +950 -1150 / E – 11 Km  +150 – 950

Il programma potrà essere modificato in funzione delle effettive condizioni meteo.

ISCRIZIONI E QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è da intendersi a persona ed è comprensiva di tutti i servizi descritti nel programma (7 gg di mezza pensione + cestini pranzo, bevande ai pasti, trasfert da e per Olbia e quelli previsti dal programma escursionistico, trasporto biciclette e accompagnamento in 7 escursioni).

Camera doppia                            890,00 €   bagno in camera e biancheria

Camera multipla 3 e 4 posti      810,00 €   due singoli + letto a castello    bagno in camera e biancheria

Bungalow fino a 4 posti               780,00 €   due letti a castello e biancheria ; servizi comuni del campeggio

Posto tenda                                    720,00 €   servizi comuni del campeggio

 Il programma potrà essere annullato qualora non si raggiunga il numero minimo di 14 partecipanti.

Consultare Sardegna.Locandina     e Sardegna.Programma

E’ richiesta la pre-iscrizione entro il 21 Maggio 2017. 

 

 

Dal 14 al 16 Luglio – I BALCONI DELLA VALLE D’AOSTA – Pila, Val Veny e Val Ferret

IM000369.JPG

Il tour “Balconata del Monte Bianco” è famosissimo, percorso ogni stagione da centinaia di escursionisti sia a piedi che in MTB; con buone condiziomi meteo i panorami sono eccezzionali.
Passare da Aosta e perdersi i percorsi di Pila è però un peccato: con la funivia in pochi minuti si arriva a 1750 m, con un pò di salita pedalata si può scegliere tra una infinità di lunghe discese fino al centro di Aosta.

IM000380.JPG

Il tema dominante di queste tre giornate nella “Vallè” saranno i grandi panorami.
Pila è una stazione sciistica famosa per gli interventi residenziali dal grande impatto. E’ soprattutto un balcone naturale sulla valle con un panorama unico su Valpelline e Grand Combin. In estate è un vero paradiso per i bikers: la veloce funiva che collega il bike park con il centro di Aosta, consente una ampia scelta di percorsi escursionistici facilitati dal ridotto dislivello. Tra i tanti, il giro del Lago Chamolè è tra i miei preferiti: lasciate le piste in pochi minuti ci si dimenica degli impianti, l’ambiente è di alta montagna ed il percorso di discesa vario e non banale; giusto aperitivo prima del M. Bianco.
La Balconata è uno dei migliori itinerari per godere di “sua maestà” il M.te Bianco in tutta la sua imponenza e a distanza ravvicina.
Per “meritarcela” così da apprezzarla al meglio, la raggiungeremo “scalando” il Col des Chavannes. Il punto di partenza da La Thuille ci farà risparmiare una lunga salita su asfalto trafficato perchè arrivare ai quasi 2600m del colle sarà già abbastanza dura. Da lì il M.te Bianco sembra di toccarlo. Guardando in basso sembrerà impossibile poter scendere con la bici; invece, dopo un primo tratto da fare prudentemente a piedi, si potrà salire in sella e scivolare al fondo della Val Veny. Sosta al rifugio e rientro a valle con una delle diverse opzioni possibili.
La Balconata della Val Ferret è uno spettacolo nello spettacolo dove il panorama la fa da padrone. Saliremo dal fondovalle, in estate chiuso al traffico, per scendere sul sentiero balcone con il M.te Bianco sempre davanti agli occhi. Alla fine, la discesa a Courmayer dal Rifugio Bertone, è una cosa che non si dimentica.
Per chi non pedala: visita di Aosta, passeggiata a La Thuille e giro della Val Ferret. Per la sera possibile relax notturno nelle tiepide acque delle Terme di Prè Saint Didier.

Tre cicloescursioni di gruppo con guida abilitata ed assicurata più programma per accompagnatori (turistico /escursionistico soft).
Possibilità di pernottamento convenzionato. E’ possibile partecipare ad una sola o più escursioni. La quota di partecipazione si riferisce al solo accompagnamento.  Trasporti, vitto e a alloggio sono esclusi e sono da prenotare e pagare individualmente.

Programma:

14/7 ore 10:00 Aosta, cabinovia di Pila – 20Km +650-2000, MC+/BC
Lago Chamolè (Pila, Lago Chamolè, Charvensod, Aosta).
15/7 ore 9:00 La Thuille, funivia – 40Km +1700 -2200, MC+/BC (tratti E)
Balcone della Val Veny (Col des Chavannes, Rif. Elisabetta, Prè Saint Didier)
16/7 ore 8:30 Dolonne, Funivia – 39Km +/-1450, MC+/BC+(tratti OC)
Balcone della Val Ferret (Rif. Elena, Rif. Bertone, Courmayer).

Il programma potrà essere modificato in funzione delle effettive condizioni meteo.

Quote di partecipazione:

Soci BERIV Multisport : BICI MTB 30 €/gg – 90 € 3 gg – Accompagnatori : 20 €/gg – iscrizioni in sede

Non soci : 45 €/gg  – 125 € per 3 gg – Accompagnatori : 30 €/gg – per iscrizioni e informazioni claudio.cicloescursioni@gmail.com

Locandina: BalconeBianco.2017   Bianco.Programma

Regolamento: 3.Regolamento