14 e 15 Luglio “I COLLI INTORNO A BOLZANO” – Caldaro e M.te Roen – Colle e Pietralba

Basta uno sguardo alla carta topografica della zona di Bolzano per rendersi conto delle infinite possibilità che si offrono al cicloescursionista: Renon, Colle, Caldaro, Roen, San Genesio… Tutte località servite da impianti di risalita e piste ciclabili di collegamento.
Nelle giornate estive è sufficiente alzarsi un po’ di quota per godere di un buon clima e condizioni perfette per pedalare.
Mendola, Roen, Caldaro: sarà un susseguirsi di ambienti e paesaggi tra i più famosi e fotografati.

La prima emozione sarà la salita con la Funicolare della Mendola.

Il Santuario di Pietralba è un luogo che non si dimentica. Già il luogo ha un suo fascino particolare. Arrivarvi da una lunga pedalata, passando dalla antica cappella di San Leonardo renderà ancora più suggestiva la visita al Santuario ed alla sala degli ex-voto

Alla sera saranno le brezze che scendono da Adige, Isarco e Talvera a rinfrescare la rilassante passeggiata nel centro storico di Bolzano.

Il Santuario della Madonna di Pietralba ebbe origine nel 1553 quando la vergine Maria apparve a Leonardo Weißensteiner per guarirlo dalla sua malattia; Ella gli chiese di costruire, come ringraziamento, una cappella dove i fedeli potessero recarsi per invocarla e lodarla. La cappella originaria divenne subito méta di numerosi pellegrini, tanto che ben presto fu necessario costruire una chiesa vera e propria.

IM000191.JPG

Il Monte Roen (2116m) domina la valle dell’Adige su cui si affaccia con una verticale parete rocciosa. Il più dolce versante Val di Non ospita malghe ed una fitta rete di sentieri perfetti per la MTB. Raggiungerne la cima non è però del tutto facile: sarà necessario il “sacrificio” di alcun tratti a spinta. Il panorama dalla vetta ripagherà “ampiamente” della fatica.Difficoltà prevalente MC; dislivelli e lunghezze non impegnativi.

Per l’iscrizione compilare il form sottostante o scrivere a: claudio.cicloescursioni@gmail.com

Tutte le informazioni su: Bolzano.2018

 

Annunci

Dal 11 AL 18 AGOSTO – DOLOMITINBICI A CAMPITELLO “Ferragosto a pedali”

Difficoltà prevalente BC; dislivelli e lunghezze impegnativi. Riservata a bikers di bune capacità.

8 posti disponibili. Iscrizioni con e-mail e prenotazione con caparra entro 27 maggio

Dolomiti.Campitello.2018

Dolomiti.2018.Campitello.Programma

 

Sardegna 2018 – SELVAGGIO A PEDALI (e scarponi!)

No, non siamo impazziti. Natale sta arrivando e sarebbe tempo di farci gli auguri o di pensare alla settimana bianca.

Quest’anno vogliamo però giocare d’anticipo ed è tanta la voglia di sole e di caldo che stiamo già pensando alle prossime vacanze ESTIVE!

Sarà la prima vacanza organizzata dal Gruppo MTB Cai Reggio Emilia e per non sbagliare, abbiamo scelto la Sardegna. Ma non un posto qualunque, qui si parla di SELVAGGIO BLU, il famosissimo trekking (sembra che sia il più difficile del mondo!) E noi lo faremo in MTB…. ?!?

Le cose non sono PROPRIO così. Per saperne un po’ di più vi “toccherà” leggere con attenzione la locandina: 10.Sardegna 2018

La verità è che la zona dove vogliamo andare ha poca ricettività e tante richieste; da questo l’esigenza di prenotare con largo anticipo.

In sintesi, saranno tanti SETTE:

7 escursioni in MTB o TREK (si, ci sarà ogni giorno anche una escursione a piedi);

7 cene a base di cucina tradizionale sarda con prodotti locali;

7 bagni nelle più belle spiagge/cale della Sardegna (e forse del MONDO !)

7 gg da passare insieme nella ormai nota “atmosfera” del Gruppo MTB Cai Reggio E.

Tutto organizzato, viaggio con Van 9 posti, trasporto bici, traghetto con cabina, cestini pranzo, accompagnamento rigorosamente CAI.

Come si fa a partecipare ?

1) essere Soci CAI

2) PREISCRIZIONE ENTRO 12 Gennaio 2018 con e-mail a: claudio.cicloescursioni@gmail.com

Indicando: programma e tipo di sistemazione scelti (MTB o Trek; camera, bungalow, tenda…).

3) Iscrizione con caparra e dati per traghetto entro 31 Gennaio (manderemo info dettagliate dopo il 12 Gennaio).

SOLO 16 POSTI !

Firenze – Siena – Orvieto 4 giorni di MTB tra Chianti, Eroica e Francigena.

Da Piazza della Signoria al Duomo di Orvieto passando da Piazza del Campo.

In mezzo il Chianti e le Crete Senesi con le strade bianche dell’Eroica, il filo conduttore della Francigena dalle terme della Val d’Orcia ad Acquapendente,  le antiche strade Etrusche che conducono a Orvieto.

Sarà un viaggio per ciclisti che amano guardarsi intorno, senza fretta. Poche le difficoltà tecniche così come pochi saranno i Km di asfalto.

Sarà il piacere di pedalare in compagnia godendo dei panorami di un magnifico territorio, ricco di storia e di cultura.

Faremo tappa in luoghi di grande valore.

A Radda in Chianti, piccolo gioiello in cima ad una collina circondata dai vigneti, saremo ospiti di un antico edificio dove la storia si può quasi toccare: antiche lettere, arredi in stile, ambienti ben conservati.

Buonconvento è un raro esempio di città fortificata di pianura costruita “attorno” alla Cassia. Il centro storico è ben “leggibile” nelle mura, le porte e gli stretti vicoli.

A Bagni San Filippo potremo fare il bagno nelle calde acque che sgorgano dalla “bocca della Balena”.

Il percorso è deciso e verificato. A breve verrà pubblicato il calendario.

Restate in contatto !